Cuore Napoli Basket ospita Reggio Calabria

Campionato di A2 al giro di boa in questo fine settimana.
Domenica alle ore 18 al Palabarbuto la Generazione Vincente Cuore Napoli Basket ospita Reggio Calabria.
Sarebbe lapalissiano sottolineare l’importanza della posta in palio per la squadra di coach Russo.
Dopo due settimane di assenza gli azzurri potranno finalmente contare sull’americano Kerry Carter pienamente recuperato dopo l’infiammazione al ginocchio sinistro.
Gli esami strumentali sostenuti dallo staff medico della squadra hanno dato esito positivo.
L’altra notizia positiva riguarda Guglielmo Caruso che sarà in panchina per la prima volta dall’inizio del campionato dopo l’intervento subito ad inizio stagione e che dunque non ha potuto fornire il suo contributo.
Proprio con l’ala centro di 2,05 metri classe 99 facciamo il punto della situazione.
Guglielmo finalmente potrai sedere sulla panchina almeno inizialmente, perchè a metà stagione vi trovate all’ultimo posto in classifica?Cosa non ha funzionato?
“Siamo una squadra giovane con poca esperienza in categoria ma noi eravamo consapevoli ad inizio stagione di dover lottare per la salvezza ma certo non pensavamo di chiudere all’ultimo posto al giro di boa”risponde il talento assente dai parquet dall’estate scorsa dove giocò con la nazionale azzurra under 19 perdendo la finale di categoria contro il Canada ai mondiali.”Ciò che non ha funzionato è sicuramente il settore difensivo”continua Caruso, a cui aggiungerei oltre all’inesperienza sicuramente la nostra giovane età e non sempre riusciamo a mettere in pratica ciò che facciamo in allenamento e posso affermare che sia con il coach precedente(Ponticiello prima e Russo) ora abbiamo lavorato e lavoriamo tanto”chiude il giocatore.
La Metextra Reggio Calabria allenata da Marco Calvani è una compagine con un passato in serie A1 ed attualmente naviga a metà classifica ed è certamente una squadra attrezzata per arrivare a disputare i play off.
La squadra calabrese è sempre uscita sconfitta finora dalle trasferte effettuate ed ha 12 punti a due sole lunghezze dalla zona play off ma lo scorso anno si salvò grazie ai play out.
Chiediamo a Caruso cosa prova a pochi giorni dall’esordio seppure con minutaggio molto limitato e soprattutto cosa vuole dire al pubblico amico che ogni domenica sostiene la squadra?
“Finalmente posso cominciare a dare il mio contributo seppure sarà il coach a decidere poichè sono molti mesi che non gioco causa infortunio ed ovviamente non ho molti minuti nelle gambe ma sto effettuando da tempo gli allenamenti con il resto della squadra”risponde il giocatore ex Moncalieri in serie B- “quanto al pubblico voglio lanciare un appello, siamo molto motivati e pronti perchè il nuovo anno possa cominciare al meglio con una vittoria che servirà soprattutto al morale ed alla classifica ovviamente”chiude il giocatore.
Chiediamo infine al nazionale under 19 se sotto il profilo caratteriale e mentale la squadra è consapevole di aver metabolizzato gli errori commessi finora soprattutto in fase di approccio mentale-
“I nostri errori mentali e tecnici si sono verificati diverse volte forse fin troppe”,risponde Caruso in diversi incontri vedi Siena o Latina siamo stati sempre in partita ed abbiamo perso sul finale,in altri siamo calati già a metà partita, sono errori di approccio ed immaturità che stiamo correggendo e se consideriamo che sotto il profilo realizzativo non abbiamo certo una media bassa di punti segnati vuol dire che il nostro punto debole è sicuramente il settore difensivo a cui come già detto in precedenza stiamo ovviando e siamo certi che contro Reggio Calabria potrebbe finalmente esserci una immediata risposta”conclude Guglielmo Caruso vice campione del mondo under 19.
L’occasione ghiotta di confermare la tradizione negativa in trasferta di Reggio Calabria è dietro l’angolo ma ovviamente la vittoria è troppo importante in casa azzurra visto che la salvezza attualmente dista solo quattro punti ,Cuore Basket Napoli quota 4 mentre ad 8 vi sono le due squadre romane e Treviglio .

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com