La Pallacanestro Trapani chiamata al riscatto contro la temibile Treviglio

Comincia il girone di ritorno, del campionato di serie A2 Old Wild West.

La Lighthouse Trapani questo fine settimana è volata in Lombardia, dove domani alle 18 affronterà la Remer Blu Basket Treviglio.

La squadra siciliana e quella piemontese si trovano in posizioni differenti, sotto diversi punti di vista, non solo in classifica.
Trapani con 20 punti è terza, Treviglio ne ha 10 in meno ed è penultima.

La Lighthouse e la Remer si rincontrano a tre mesi di distanza.
Coach Ducarello potrà schierare gli uomini che gli permisero di vincere la prima partita di questo campionato (73-63 il risultato finale del match).
Vertemati da parte sua potrà contare su forze nuove, perché dal quel primo ottobre tanto è cambiato in casa Remer. La società biancoblu ha operato sul mercato e messo a segno tre colpi. Il centro statunitense Tony Easley, l’ala forte serba Nemanja Dincic e l’ala piccola Marco Planezio. I tre nuovi arrivi hanno affiancato i confermati Marino, Cesana e Rossi. Hanno invece lasciato la Remer Douvier, Carnovali e Cesana.

Trapani e Treviglio si ritrovano al PalaFacchetti. La squadra di coach di coach Vertemati vorrà confermare quanto fatto settimana scorsa, quando ha vinto contro Biella. Trapani scenderà in campo per riscattare la sconfitta di domenica scorsa contro Cagliari.
Come detto in conferenza stampa da coach Ducarello: “Quella contro Treviglio sarà una partita completamente diversa rispetto all’andata. Inoltre con questo girone di ritorno inizierà un nuovo campionato, tutte le squadre lotteranno per un obbiettivo ed aumenteranno il loro livello di gioco.”

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com