Diritti TV: le trattative su due pacchetti

Le trattative fra la Lega Serie A e i broadcaster che hanno partecipato al bando per i diritti tv saranno relative ai pacchetti per cui non sono arrivate offerte superiori al prezzo minimo, come ha chiarito la stessa Lega in un comunicato.

Si tratta del pacchetto B composto dalle partite di 8 squadre, le big Juventus, Milan, Napoli, Inter, Lazio, Fiorentina e due di fascia bassa per il digitale terrestre, per cui sono arrivare due offerte: Mediaset avrebbe messo sul piatto 200 milioni, meno della base d’asta di 260, e una ancora più bassa di Italia Way.

Trattativa privata anche per pacchetti D1 e D2, le partite delle altre 12 squadre, su cui Sky avrebbe offerto meno della metà del prezzo minimo complessivo 300 milioni di euro, e per i relativi diritti accessori, contenuti nei pacchetti Platinum D1 e Platinum D2.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com