Nuova coppia made in Usa per il Cuore Napoli Basket

Secondo arrivo made in Usa in casa Cuore Basket.
Elson Turner guardia ala classe 90 di 1,96 per 97 kg con passato recente in Italia tra Pesaro,Brindisi,Cremona e Siena da cui proviene.
Una media punti che viaggia tra i 12 ed i 13 ma in diverse circostanze ha realizzato come nel caso di Pesaro ben 37 punti contro Roma.
Decisive le sue prestazioni anche a Brindisi e Cremona e nello scorcio di stagione con Siena.
Giocatore di grande qualità e duttilità insieme al suo connazionale Thomas formerà sicuramente una coppia che potrà davvero dare la spinta ed impulso decisivo per alimentare le speranze di salvezza che attualmente è distante sei punti seppure i napoletani devono recuperare l’incontro con il Legnano il 4 marzo.
Domenica nel capoluogo pontino il Cuore Basket Napoli dovrà quantomeno confermare i segnali incoraggianti nel settore difensivo che coach Bartocci sta con fatica aggiustando e amalgamando al meglio.
Il Benacquista Latina vanta 16 punti in classifica ed una partita da recuperare e lotta per un posto nei play off ed è allenata da Franco Gramenzi che dispone di un roster molto competitivo tra americani ed italiani.
IL loro miglior realizzatore è lo statunitense Benjamin Richard che vanta 21 punti circa di media a partita, ma la squadra pontina è un complesso con pochi punti deboli.
Il Cuore Basket Napoli targato Seleco può provare a rispondere agli avversari sfruttando il fattore sorpresa attraverso i neo acquisti che ovviamente necessitano del giusto rodaggio e minutaggio.
La salvezza non è lontana ne impossibile ma si dovrà comunque cominciare a vincere soprattutto le partite casalinghe .
Una stagione davvero difficile costellata da infortuni ed altre circostanze ,recessi consensuali e o tagli da questo momento non vi sarà più alcun alibi ed i giocatori in canottiera azzurra dovranno dimostrare davvero il loro reale valore tecnico ed umano legittimando la parole di coach Bartocci che al suo arrivo a Napoli pure credendo con grande determinazione alla salvezza ha puntualizzato che ognuno dovrà svolgere la sua parte senza se e senza ma.
I nuovi acquisti possono davvero fare la differenza se supportati dal resto della squadra e se la difesa come già dimostrato contro la Virtus Roma riuscirà a limitare le distrazioni ed i cali mentali mostrati nel corso del girone di andata.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com