In casa contro Siena per due punti indispensabili

In casa domenica alle 18 contro il Siena il Cuore Napoli Basket  .

Esordisce di fronte al pubblico amico la nuova coppia made in Usa Thomas-Turner  ex della squadra toscana che già domenica scorsa ha impegnato severamente Latina calando solo nell’ultimo quarto.

Archivate le settimane scorse dove in casa azzurra tra arrivi e partenze si guarda avanti protesi verso quello che deve essere il traguardo da qui a fine stagione ovvero la salvezza che dista sei punti.

Ottimismo e determinazione albergano in casa come si evince dalle parole di Enzo Ruggiero gm della squadra azzurra.

“Crediamo alla salvezza a condizione che tutti compiano il loro dovere”esordisce il dirigente -I nuovi acquisti ci hanno  fatto capire che la  strada  che porta alla salvezza è alla nostra portata”continua Ruggiero- puntiamo molto alla determinazione e tecnica dei nuovi acquisti e già domenica scorsa abbiamo capito che Turner può risultare decisivo soprattutto perchè è un giocatore di serie A1″chiude il dirigente azzurro.

Sono stati commessi degli errori di valutazione ad inizio stagione nel momento  in cui  sono stai scelti i giocatori, ma ora il roster sembra più competitivo e la campagna acquisti non è ancora chiusa poichè come ha confermato lo stesso Ruggiero il Cuore Basket Napoli è alla ricerca di un under italiano.

“Siamo alla ricerca di un giovane che abbia le caratteristiche adatte per la serie A2 ben seguito che sia disciplinato e serio supportato da Thomas e Turner”conferma il dirigente che reputa i nuovi acquisti di sicuro talento ricchi di tecnica sopraffina”e chiedo al nostro pubblico di continuare a sostenerci come hanno fatto sempre finora.”

Come è finita poi con il croato Car?

“Ha avuto problemi familiari sulla cui natura non posso aggiungere altro”risponde Ruggiero,per fortuna siamo riusciti a correre ai ripari” chiude il dirigente.

Un appello verso il pubblico?

“Chiedo ai nostri tifosi di  continuare a a seguirci e di starci vicino, il roster ora è competitivo ed abbiamo fatto ammenda degli errori commessi ad inizio stagione dove pensavamo di poter disputare un buon campionato  ma evidentemente l’inesperienza accomunata alla giovane età ci hanno fatto andare fuori giri”continua il dirigente che chiude professando umiltà ed ottimismo”ci occorre la continuità ed inanellare una striscia vincente quantomeno nelle partite casalinghe cominciando ovviamente da Siena potendo contare  su Turner che nella partita di andata fu decisivo contro di noi”chiude Ruggiero.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com