Cuore Basket Napoli batte Siena

Finalmente il Cuore Basket Napoli riesce ad ottenere la terza vittoria in campionato.

Nell’esordio casalingo di coach Bartocci e della coppia mede in Usa Thomas e Turner grande ex della sfida contro i toscani, la squadra azzurra riesce ad avere ragione dell’avversario per 71 a 70 grazie ad un grande Turner che non fallisce i liberi decisivi dimostrando e confermando la classe e la freddezza.

La mano del coach casertano è evidente poiché la difesa che finora era stato il punto debole della stagione è apparsa molto più reattiva ed attenta limitando i fortissimi senesi.

Napoli sempre in partita ,match equilibrato con la squadra azzurra che ribatte sempre  agli attacchi  dei toscani ed utilizzo molto ben disciplinato del roster a disposizione di coach Bartocci che concede i giusti minutaggi ed ottiene il massimo da tutti che capitalizzano il loro rendimento.

Turner con 20 punti risulta decisivo grazie ai due tiri liberi realizzati a sei secondi dal termine dell’incontro.

L’ex senese conferma il suo talento che unito al suo carisma potranno risultare decisivi ai fini della salvezza.

Una coppia quella arrivata quella Usa il mese scorso che in categoria  può fare la differenza.

La settimana che comincia oggi sarà molto impegnativa poiché tra mercoledì e giovedì si disputerà un turno infrasettimanale ovvero la ventesima giornata cioè tre quarti di stagione.

Il Cuore Basket Napoli sarà impegnato a Trapani squadra in corsa per i play off ,domenica  ospiterà il Tortona altra compagine molto difficile da affrontare.

Sarà importante vincere almeno una delle due prossime partite, il fattore campo dovrà risultare per forza di cose decisivo grazie all’apporto del pubblico sempre molto vicino soprattutto  contro Siena.

La squadra partenopea sembra ora un gruppo compatto con grande spirito di squadra dove ognuno è pronto a svolgere il proprio ruolo con Turner leader carismatico che si carica sulle spalle il peso della squadra .

Una partita da recuperare in casa contro il Legnano da disputare il 4 marzo, l’obiettivo da puntare per Turner e compagni è la Virtus Roma che attualmente vanta il doppio  dei punti del Cuore Basket Napoli.

I partenopei chiudono la classifica con sei punti, i capitolini con la vittoria ottenuta ieri sono penultimi a quota dodici.

La salvezza è ancora possibile e con dieci giornate da disputare una striscia di vittorie consecutive potrebbe rendere l’obiettivo molto vicino.

I dirigenti della squadra azzurra hanno compiuto ogni sforzo possibile ad inizio anno con una nuova guida tecnica e due nuovi acquisti in sostituzione di altri giocatori  da cui si aspettava un rendimento ben diverso.

Errori  in sede di valutazione originati da inesperienza ed altro hanno contribuito alla stagione negativa fin qui disputata, la società del presidente Ruggiero ha cercato di correggere gli errori in corso d’ opera , solo alla fine della stagione si saprà se tali errori  risulteranno decisivi .

La salvezza passa per il Palabarbuto ma un impresa corsara in trasferta sarà indispensabile.

 

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com