Tutta rinviata la serie a, il calcio piange Davide Astori

Una domenica che doveva essere come tutte le altre, una domenica di serie a da vivere fino alla fine si trasforma in tragedia. Si spegne all’età di 31 anni Davide Astori simbolo del calcio italiano, capitano della Fiorentina e della nazionale italiana una carriera che lo ha visto protagonista prima a Cagliari per 6 anni, poi il salto a Roma e a Firenze. Giocatore sempre pulito e corretto un simbolo da seguire in tutto e per tutto. Un infarto ferma questo percorso fantastico che Davide stava compiendo. Riposa in pace capitano!

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com