A Rieti pensando alla sentenza imminente

Con il pensiero inevitabile alla sentenza attesa a giorni da parte della Procura Federale in merito alla vicenda Viola Reggio Calabria(firme false in merito a fidejussioni presentate ad inizio campionato),se confermata l’irregolarità possibile deferimento e retrocessione a fine campionato dei calabresi e conseguente partecipazione del Cuore Basket ai play out.
Il campionato prosegue e domenica alle ore 18 la compagine napoletana di coach Bartocci è attesa alle ore 18 al Palasojourner di Rieti dalla squadra locale Zeus Energy Group Rieti in piena corsa per un posto nei play off allenata dal napoletano Alessandro Rossi ex Vivibasket.
Coach Bartocci può contare sul roster al completo ormai contato dopo le ultime rescissioni di natura consensuali.
Tra fattori esterni ed altro è prevedibile che nella testa dei cestisti in canottiera azzurra il pensiero corra alla sentenza ma coach Bartocci ha in settimana lavorato proprio sull’approccio mentale vero tallone di Achille della compagine azzurra del presidente Ruggiero.
La squadra di casa(Rieti ha un passato in serie A) come del resto Napoli , i laziali sono ad un passo dai play off ed ovviamente non faranno sconti.
Sul fronte Cuore Basket Napoli i due americani Turner e James sono in gran forma ed insieme a Mascolo risultano i migliori realizzatori e coach Bartocci punta sulla loro vena realizzativa .
Importante è giocare sempre al massimo per tutta la partita e non a sprazzi come è avvenuto per gran parte del campionato.
Due settimane fa in casa contro la capolista Casale Monferrato la squadra napoletana ha mostrato gioco e determinazione portando la squadra piemontese a disputare due tempi supplementari,perdendo solo nel finale dopo aver recuperato lo svantaggio nel corso dei 40 minuti regolari.
La settimana di Pasqua dovrebbe portare dunque come auspica coach Bartocci la tanto attesa sentenza della giustizia sportiva che ha tempi più rapidi di quella ordinaria.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com