Allegri scaricato dalla Juve: Giuntoli ha detto no

Il rapporto tra Massimiliano Allegri e la Juventus prossimo a concludersi: il no di Giuntoli segna la fine dell’avventura del tecnico

Con la vittoria contro l’Atalanta, l’Inter ha dato probabilmente il colpo di grazia al campionato. Successo netto per la capolista, contro una delle squadre più in forma del campionato, un 4-0 d’autore che ribadisce la superiorità degli uomini di Simone Inzaghi e li proietta a 12 lunghezze di vantaggio sulla Juventus, che deve rinfoderare definitivamente le ambizioni di primato.

Juventus, addio Allegri: il no di Giuntoli
Massimiliano Allegri verso l’addio alla Juventus, c’entra il direttore sportivo Giuntoli (fonte: © LaPresse) – Weekendsport.it

La squadra bianconera ha cullato a lungo il sogno di contendere lo scudetto all’Inter, ma l’andamento della capolista si è rivelato insostenibile in questo inizio di 2024 in cui i rivali hanno vinto fin qui tutte le partite disputate e anche piuttosto largamente in alcuni casi.

Contemporaneamente, la Juventus ha rallentato ed è incappata in diversi passi falsi, che hanno ridimensionato il giudizio sull’annata in corso e hanno riaperto interrogativi sul futuro, in particolare per quanto riguarda Massimiliano Allegri.

Per almeno metà campionato, il tecnico livornese ha gestito al meglio la sua rosa, facendole ritrovare compattezza ed efficacia, ma mostrando, nuovamente, vecchi limiti, specialmente non avendo a disposizione i campioni del passato, con i quali era probabilmente più facile realizzare un certo tipo di gioco.

Per il momento, il bilancio di questa stagione rimane positivo e la Juventus ha comunque un buon margine sulle inseguitrici per la zona Champions, il primo reale obiettivo. Ma per Allegri il tempo potrebbe essere scaduto, una volta portata a termine la missione.

Juventus, Allegri al capolinea: la decisione finale di Giuntoli

Come noto, al termine del campionato mancherà soltanto un anno alla scadenza del contratto di Allegri con la Juventus. Sarà inevitabile dunque sedersi a un tavolino e concordare il futuro. Ma le parti potrebbero a questo punto separarsi. E un ruolo importante potrebbe averlo il direttore sportivo Cristiano Giuntoli.

Juventus, Giuntoli mette fine all'avventura di Allegri: la decisione
Cristiano Giuntoli, la verità sul rapporto con Massimiliano Allegri (fonte: © LaPresse) – Weekendsport.it

 

A lui, la dirigenza ha demandato la costruzione di un nuovo ciclo, con l’obiettivo di vincere ma anche di perseguire una certa sostenibilità. Sulle decisioni del club e dello stesso Giuntoli, ha detto la sua il giornalista Fabrizio Biasin nel suo editoriale su ‘Tuttomercatoweb’: “Credo che Giuntoli stimi realmente Allegri e che tra i due non ci siano punti di rottura”.

“Ma è probabile – ha poi aggiunto – che Allegri pretenda un rinnovo di contratto che la Juventus non intende concedergli“. In questi anni, del resto, il club bianconero è stato vincolato da un contratto lungo e oneroso al livornese, ma ora potrebbe essere arrivato il momento di voltare pagina.

Impostazioni privacy