La Pallacanestro Trapani domani affronta la Leonis Eurobasket Roma

La prossima avversaria della Pallacanestro Trapani è la Leonis Eurobasket Roma.
La sfida tra la formazione granata e la squadra capitolina è l’anticipo della dodicesima giornata del campionato di serie A2 girone ovest. Si gioca pertanto domani al Palazzetto dello sport di Roma alle 18:30.

Prima dell’inizio del campionato molti addetti ai lavori avevano inserito l’Eurobasket tra le squadre che avrebbero fatto da protagoniste in questo girone. D’altronde le premesse, sulla carta, c’erano tutte. Ma il campo, che si sa essere giudice inappellabile, non ha confermato le previsioni avanzate in preseason.

L’Eurobasket si trova così nella parte bassa della classifica, con 8 punti, rimediati in queste11 giornate.
È stata subito vittoria contro Napoli nella prima giornata di campionato. Seguita da due sconfitte consecutive, a seguito delle quali è arrivato l’esonero di coach Davide Bonora. La guida tecnica della squadra è stata quindi affidata a coach Andrea Turchetto, che dalla quarta giornata guida il gruppo. Con Turchetto in panchina il bilancio è stato fino a oggi di cinque sconfitte e tre vittorie, tutti in casa, contro Latina nel derby e poi con Treviglio e Legnano nelle ultime due partite giocate sul parquet del palazzetto di Roma.

Nonostante la sua posizione in classifica l’Eurobasket è un avversario temibile per Lighthouse. Sia perché coach Turchetto è a capo della squadra da diverse settimane, per cui durante questo tempo avrà iniziato a diffondere le sue idee di gioco e a plasmare la squadra sulla base di queste. Sia perché si tratta di un organico di giocatori esperti e talentuosi.
A partire dai due americani: Sims e Deloach, altra stagione con l’Eurobasket per lui. Poi Piazza e Casali nel ruolo di play e Fanti come guardia. Il reparto dei lunghi dell’Eurobasket è inoltre uno tra i più completi e solidi, con Poletti, Brkic e Bonessio. Coadiuvati da giovani di talento, come Frasinetti.

Di seguito un estratto di quanto detto nella conferenza stampa odierna, da Coach Ducarello.

Non è stata una settimana facile poiché spesso, dopo vittorie importanti, si corre il rischio di perdere la concentrazione, motivo per cui in questi giorni abbiamo cercato di mantenere alto il livello di attenzione della squadra. Giocando di sabato abbiamo avuto un giorno in meno per preparare la gara ma mi auguro che riusciremo ad arrivare pronti. Roma è una squadra costruita per vincere il campionato ma che ancora non è riuscita a trovare la giusta alchimia; hanno cambiato allenatore in corsa e stanno cercando di determinare equilibri e gerarchie.

Un’altra sfida difficile aspetta la Lighthouse Trapani.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com