La Dea conquisa la semifinale di Coppa

Dopo la Champions League, il Napoli vede chiudersi anche l’avventura in Coppa Italia con il ko contro l’Atalanta che passa al San Paolo 2-1 e vola in semifinale.

Una vittoria meritata quella dei bergamaschi, con Gasperini che si conferma bestia nera degli azzurri: anche lo scorso anno i nerazzurri erano passati qui, con un secco un 2-0 in campionato.

Sarri paga il turn over che lo porta a rivoluzionare gli azzurri, schierando solo quattro giocatori degli undici che hanno battuto il Crotone sabato.  Anche Gasperini cambia molto, lasciando in panchina tra gli altri Masiello, Spinazzola, Hateboer, Iicic e Petagna.

Una rete di Castagne al 5′ della ripresa ha sbloccato il risultato. Sarri per recuperare inserisce Mertens e Insigne al posto di Callejon e Hamsik ma l’Atalanta resiste all’offensiva azzurra e in contropiede colpisce ancora con Gomez al 36′. Al 40′ Mertens accorcia le distanze, ma è troppo tardi per agguantare almeno i supplementari. L’Atalanta è la terza squadra ad approdare alle semifinali di Coppa Italia dopo Lazio e Milan e si prepara ad affrontare la Juventus o il Torino.

 

 

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com